GRAN TOUR DELLA TURCHIA


Richiedi Programma di Viaggio

Privacy Policy


Itinerario di Viaggio


Dall’aeroporto di Bologna partenza con il volo delle 11:10 per Istanbul e arrivo alle ore 14:50, cambio aeromobile e ripartenza col volo delle ore 18:00 per Ankara. Arrivo nella capitale alle ore 19:05 locali, trasferimento in pullman privato in hotel. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento in hotel.

Prima colazione. Partenza per la visita del Museo Ittita delle civiltà Anatoliche: Il museo è situato presso la porta della cittadella ed è allestito in un “bedesten” (mercato coperto) del XV secolo splendidamente restaurato. Proseguimento con la visita del Mausoleo di Ataturk, il fondatore della Repubblica Turca: oltre alla grande tomba, il museo ospita cimeli ed effetti personali appartenuti all’eroe nazionale ed è considerato un vero e proprio luogo di pellegrinaggio. Pranzo in ristorante e partenza per la Cappadocia. Durante il tragitto attraverso la pianura dell’Anatolia, sosta al Lago Salato (Tuz Golu), che con i suoi 1.500 mq di superficie è uno dei più grandi laghi salati del mondo. In serata arrivo in hotel e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento in hotel.

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita della Cappadocia: bellissima e con una formazione geologica unica al mondo, dove un tempo scorrevano fiumi di lava, oggi si estendono valli ondulate. Ancora oggi ai bambini dell’Anatolia centrale viene narrata la leggenda di un re cattivo venuto a portar guerra agli abitanti del luogo: Allah, impietosito pietrificò i guerrieri nemici trasformandoli in camini di fata. Visiteremo La Valle di Uchisar, punto più alto di tutta la Cappadocia visibile anche a gran distanza; la Valle pietrificata di Goreme: su un terreno tormentato da fitti calanchi a nido d’ape, si ergono i “camini di fata”, alti pinnacoli creati dall’erosione, con l’interno spesso traforato da meravigliose chiese rupestri. La Valle di Pasabag, coi suoi paesaggi lunari e Kaymakli, una delle città sotterranee più famose del mondo, alla quale si accedeva attraverso stretti passaggi scavati nei cortili delle case che si trovavano in superficie. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in hotel.

Prima colazione. Partenza per Konya. Lungo il percorso visita del caravanserraglio di Sultanhani. Lungo il tracciato della Via della Seta che nel XIII secolo attraversava l’Anatolia, i selgiuchidi costruirono una sequenza di “han” (caravanserragli), luoghi di sosta per le carovane di cammelli situati a circa un giorno di viaggio l’uno dall’altro. Quello di Sultanhani risale al 1229 ed è il più grande “han” della Turchia. Pranzo in ristorante. Arrivo a Konya, luogo di origine dei dervisci rotanti. Visita del Monastero e del Mausoleo di Mevlana, il cui vero nome era Celaleddin Rumi,fondatore del movimento mistico dei dervisci danzanti la cui comunità risiedeva nel monastero. La cerimonia di culto mevlevi si chiama “sema” ed è una danza rituale che rappresenta l’unione mistica con Dio tramite la cosiddetta rotazione. Cena e pernottamento in hotel.

Prima colazione. Partenza per Pamukkale. Arrivo in hotel e pranzo. Nel pomeriggio visita delle famose cascate pietrificate di Pamukkale e delle rovine dell’antica città di Hierapolis (in particolare la necropoli ed il teatro) che raccontano in maniera vivida la vita quotidiana dei primi secoli dopo Cristo. Fondata intorno al 190 a.C. dal re di Pergamo fu un centro terapeutico che prosperò sotto i romani e ancor più con i bizantini quando vi si formò una delle prime congregazioni cristiane. Rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

Prima colazione. Partenza per Aphrodisias per la visita dell’insediamento greco-romano: qui potremmo ammirare un autentico tesoro dell’antichità classica in tutta la sua grandiosità. Visiteremo il Teatro, che poteva contenere fino a 10.000 spettatori; l’Odeon che è uno degli edifici meglio conservati, ha un’orchestra in marmo ed una scena con splendidi bassorilievi; lo Stadio è la più bella costruzione del genere del mondo antico e vale da solo la visita della città; il Tempio di Afrodite dove avevano luogo le orge rituali dedicate alla Dea; infine il Museo che ospita una collezione di sculture dell’epoca dei romani. Proseguimento per Kusadasi. Cena e pernottamento.

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita di Efeso: città unica per bellezza in tutto il Mediterraneo, la città divenne un centro commerciale, culturale, religioso importantissimo e costituì il fulcro del culto di Artemide, dea della caccia e della luna. In suo onore fu eretto un tempio, l’Artemision, che era annoverato fra le 7 meraviglie del mondo. Visiteremo il Tempio di Adriano, eretto in onore dell’imperatore; la Biblioteca di Celsio, con la sua elegante facciata ornata da nicchie e statue che si eleva sopra una gradinata di marmo; il Grande Teatro che è uno degli edifici più monumentali di Efeso, dalle cui gradinate si gode una bellissima vista sulla città. Pranzo in ristorante. Visita dell’ultima Casa di Maria: secondo antiche tradizioni cristiane si ritiene che la Vergine Maria sia giunta a Efeso verso la fine della sua vita. Papa Paolo VI sancì ufficiosamente l’autenticità del sito nel 1967, durante una sua visita. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

Prima colazione. Partenza per Pergamo. Visiteremo il Tempio di Adriano, il Palazzo Reale, la Biblioteca, i Tempi di Traiano ed Atena, la Rocca, il Teatro e l’Asclepion: antico centro terapeutico che proponeva massaggi, bagni di fango, e dove le diagnosi venivano spesso eseguite tramite l’analisi dei sogni. Pergamo divenne famosa con Galeno, considerato da molti il più grande medico dell’antichità, sotto il cui influsso la scuola medica di Pergamo divenne molto rinomata. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, proseguimento per la città di Troia e visita delle rovine della leggendaria città di Omero. Arrivo a Canakkale. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Prima colazione. Al mattino presto, partenza per Istanbul attraversando col traghetto lo stretto dei Dardanelli. Pranzo in ristorante lungo la strada. Arrivo ad Istanbul e sistemazione in hotel. Giro libero con il nostro accompagnatore per una prima visione di questa intrigante città in continuo movimento, oggi come in passato crocevia di culture, in grado di contrapporre l’avanguardia dei giovani artisti alla tradizione di un passato glorioso. Cena libera. Pernottamento in hotel.

Prima colazione. Al mattino presto, partenza per Istanbul attraversando col traghetto lo stretto dei Dardanelli. Pranzo in ristorante lungo la strada. Arrivo ad Istanbul e sistemazione in hotel. Giro libero con il nostro accompagnatore per una prima visione di questa intrigante città in continuo movimento, oggi come in passato crocevia di culture, in grado di contrapporre l’avanguardia dei giovani artisti alla tradizione di un passato glorioso. Cena libera. Pernottamento in hotel.

Prima colazione. Intera mattinata a disposizione per continuare la visita libera della città. L’accompagnatore Shine Viaggi proporrà delle escursioni per chi lo vorrà. Nel primo pomeriggio trasferimento in pullman privato all’aeroporto in tempo utile per le operazioni di imbarco e partenza col volo delle ore 17:15 per Bologna con arrivo alle ore 17:50. Fine del viaggio.

Quota individuale di partecipazione

COSA COMPRENDE LA QUOTA?