TOUR DEL LIBANO

Viaggio di gruppo con assistente - pullman da Rimini per l'apt di partenza

Periodo: dal 28 aprile al 5 maggio 2020



Un viaggio nella storia: il Libano, gemma mediorientale che si affaccia sul Mediterraneo, racchiude tesori sorprendenti e testimonianze di antiche civiltà. Assiri, Fenici, Greci, Romani ma anche Bizantini e Arabi, ogni popolo ha lasciato tracce della sua presenza, sia nei monumenti sia nella cultura. A questa storia millenaria si unisce la vivacità del suo popolo

Letture consigliate per meglio comprendere la storia e la società del paese:

- "La sposa ribelle" di Al Shaykh Hanan

- "Ho ucciso Shahrzad" di Haddad Joumana

- "Martirio di una nazione" di Fisk Robert



Programma di viaggio

 

1° giorno,  28 Aprile:Bologna / Istanbul / Beirut

Partenza con volo di linea Turkish alle ore 11:10 con arrivo a Istanbul alle ore 14:40; cambio aeromobile e partenza alle ore 18:45 con arrivo a Beirut alle ore 20:40. Trasferimento privato in hotel. Cena e pernottamento.

 

2° giorno,  29 Aprile:Beirut / Grotte di Jeita / Byblos / Harissa / Beirut

Colazione in hotel. Partenza per la visita delle Grotte di Jeita, una meraviglia della natura le cui gallerie si estendono all'interno per chilometri custodendo una grande collezione di stalattiti e stalagmiti. La visita prosegue a Byblos (Patrimonio Unesco), antica città fenicia sulla costa, un tempo importante porto commerciale del Mediterraneo Orientale e centro culturale, da qui si sviluppò l'alfabeto lineare precursore dei moderni alfabeti. Fu invasa da tutti: Persiani, Romani, Bizantini, Arabi, poi dopo la conquista dei Crociati e del loro abbandono, cadde nell'oblio. Visita al centro medioevale e ai resti archeologici. Proseguimento per Harissa per ammirare dall'alto la Basilica dedicata a Nostra Signora del Libano ed uno degli scorci più belli del Medio Oriente. Rientro a Beirut. Cena e pernottamento in hotel.

 

3° giorno,  30 Aprile:Beirut / Baalbeck / Anjar / Ksara / Beirut

Colazione in hotel. Partenza per Baalbeck attraversando la fertile valle di Bekaa. Sosta a Anjar (patrimonio Unesco) unico sito archeologico di architettura Omayyade di particolare bellezza dove gli archi e le colonne si stagliano contro le vicine montagne. Fondata dal Califfo Walid, oggi i resti dei suoi palazzi, dei bagni termali, delle moschee lasciano immaginare quella che fu la grandezza del suo Palazzo Imperiale. Proseguimento per il sito di Baalbeck (patrimonio Unesco), il meglio conservato del Paese, famoso per le monumentali rovine di alcuni templi romani risalenti al I e II secolo quando la città era chiamata dai greci Heliopolis per poi divenire un centro di culto del dio Giove sotto i Romani. Visita ai 3 templi di Giove, di Bacco e di Venere ed all'acropoli, una delle più grandi del mondo. Proseguimento per Ksara, importante centro vinicolo. Rientro a Beirut. Cena e pernottamento in hotel.

 

4° giorno,  1 Maggio:Beirut / Sidone / Tiro / Beirut

Colazione in hotel. Partenza verso sud in direzione di Sidone, importante città fenicia per la produzione manifatturiera del vetro, circondata da frutteti di aranci, limoni, banani e nespoli; il suo porto è piccolo ma pittoresco e vi sono ormeggiate le barche dei pescatori. Visita al Castello del Mare costruito dai crociati su un isolotto di fronte al porto,  passeggiata nella città vecchia del caravanserraglio noto come  Khan El Franj, negli antichi souks, visita al Museo del sapone. Proseguimento per Tiro (patrimonio Unesco), importante città fenicia un tempo famosa per i suoi scambi commerciali e per le tinte color rosso porpora, talmente ricca e potente che fu obiettivo strategico per Alessandro Magno che impiegò mesi per conquistarla. L'area archeologica oggi è divisa in più zone, in particolare troviamo l'ippodromo romano più grande e meglio conservato del mondo. Rientro a Beirut, durante il tragitto sosta a Maghdouce al santuario eretto nel luogo dove Maria aspettava Gesù durante le sue omelie a Sidone. Cena e pernottamento in hotel.

 

5° Giorno,  2 Maggio: Beirut / Qadisha Valley / Becharre / Valle dei Cedri / Beirut

Colazione in hotel. Partenza per la Valle sacra di Qadisha (patrimonio Unesco), una delle più suggestive valli del Libano, è una profonda gola scavata dal fiume e circondata da numerosi monasteri tra cui il più importante è il Monastero di Sant'Antonio. Proseguimento per il piccolo villaggio di Becharre per visitare il Museo dedicato al poeta mistico Khalil Gibran che qui visse. Continuazione per la Valle dei Cedri (patrimonio Unesco) dove ancor oggi sopravvivono alcuni esemplari maestosi di questi alberi millenari a testimonianza della magnificienza del Libano in epoca biblica. Oggi sono l'emblema del Paese. Rientro a Beirut. Cena e pernottamento in hotel.

 

6° Giorno,  3 Maggio: Beirut / Tripoli / Batroun / Beirut

Colazione in hotel. Partenza per Tripoli, la seconda città più grande del Libano. Oggi ha uno stile moderno ed è la città che meglio è sopravvissuta alla lunga guerra civile mantenendo inalterato il suo fascino arabo: i souk, i suoi stretti vicoli e la cordialità della gente.  Visita della zona vecchia con i suoi edifici di epoca mamelucca, del castello che domina la città con un panorama mozzafiato e dei suoi khan.  Proseguimento per Batroun, piccola città costiera di origina fenicia impreziosita dai suoi vicoli, dal castello e dalle mura. La città è famosa per la produzione di limonata fresca. Rientro a Beirut.  Cena e pernottamento in hotel.

 

7° Giorno, 4 MaggioBeirut / Beittedine / Deir El Qamar / Beirut

Colazione in hotel. Partenza attraverso le montagne dello Chouf per Beittedine con sosta a Deir El Qamar villaggio caratterizzato da case bianche dai tetti di pietra rossa che fu la prima capitale del paese; con i suoi vicoli stretti e i suoi palazzi storici, è un museo all'aria aperta. Proseguimento per Beittedine per la visita del Palazzo  dell'emiro Bechir II,  considerato un esempio di architettura classica libanese del 19° secolo, sontuosamente arredato con preziosi marmi colorati, soffitti decorati e bagni turchi. Rientro a Beirut e visita della capitale, città di forti contrasti; noteremo come architetture moderne e classiche si mescolano alla tradizione culturale europea e francese. Cena e pernottamento in hotel.

 

8° Giorno,  5 Maggio Beirut / Istanbul / Bologna

Colazione. Trasferimento in tempo utile in pullman privato per l'aeroporto per il volo Turkish in partenza alle ore 09:15 con arrivo a Istanbul alle ore 11:15. Cambio aeromobile e partenza alle ore 16:25 con arrivo a Bologna alle ore 18:00.

 

 

Quota di partecipazione a persona in camera doppia € 1.650

(calcolata sulla base di 12 persone)

 

Supplemento camera singola  € 275

 

La quota di partecipazione comprende:

Volo Turkish Airlines da Bologna a/r

Tasse aeroportuali

Trasferimenti in veicolo privato

7  pernottamenti in hotels 4* centrale in camera doppia

Trattamento di mezza pensione (colazione e cene in hotel)

Guida locale in lingua italiana che accompagna il gruppo per tutto il viaggio

Ingressi ai monumenti

Assicurazione medica Europ Assistance fino a € 10.000 di copertura

Visto d'ingresso gratuito all'arrivo in aeroporto

Assistente dell’agenzia viaggi Shine

 

La quota non comprende:

Restanti pasti e bevande

Assicurazione annullamento facoltativa € 80  in doppia, € 90  in singola

Pullman da Rimini per Bologna (facoltativo per chi è interessato)

Extra e mance

Tutto quello non incluso nel “La quota di partecipazione comprende”.

 

ISCRIZIONI CON ACCONTO DI € 500 E COPIA DEL PASSAPORTO ENTRO IL 28/11/2019

(SALVO ESAURIMENTO POSTI)

 

SCHEDA TECNICA:

Organizzazione tecnica: Shine Agenzia Viaggi di Gimar Srl

Licenza d'esercizio: Autorizzazione della Provincia di Rimini n.95 del 15/11/2004. Copertura assicurativa: polizza n. 18212 con la compagnia assicurativa Europ Assistance per la responsabilità civile in conformità al Decreto Legislativo 206 

Condividi questa esperienza!

Iscriviti alla newsletter!


Iscrivendomi alla newsletter dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy e accetto il trattamento dei miei dati al fine di ricevere comunicazioni informative e promozionali