TOUR DEL KIRGHIZISTAN

Viaggio di gruppo con assistente - pullman da Rimini per l'apt di partenza

Periodo: dall'1 al 9 settembre 2020. Puoi iscriverti fino al 15/05/2020.


 

Viaggio lungo la famosa Via della Seta, in un Paese incastonato  tra la catena montuosa del Tien Shan e le alte vette del Pamir; laghi leggendari, steppe infinite, imponenti montagne, yurte e tappeti multicolori.. Una natura primordiale, rispettata dai pastori nomadi che vivono serenamente nella semplicità del quotidiano. Un'esperienza autentica che vi permetterà di conoscere un angolo remoto ed esclusivo del mondo dandovi la sensazione di una scoperta intima e privata.


Letture consigliate per meglio comprendere la realtà e società del Paese:

- "Buonanotte Signor Lenin" di Tiziano Terzani

- "Imperium" di Kapuscinski


Programma di viaggio

 

1° giorno,  1 Settembre:  Bologna - Istanbul - Bishkek

Partenza da Bologna con volo Turkish alle ore 19 per Istanbul con arrivo alle ore 22:40 locali; cambio aeromobile e coincidenza per Bishkek. Pernottamento a bordo.

2° giorno,  2 Settembre:  Bishkek

Arrivo a Bishkek alle ore 09:10 locali. Incontro con la guida e trasferimento in hotel. Dopo una rinfrescata, partenza per Ala Archa Natural Park situato in una pittoresca gola; il parco è ricco di valli boschive, fiumi, cascate: breve passeggiata per un'immersione rigenerativa nella natura locale. Pranzo barbecue nel parco. Nel pomeriggio rientro in città e giro orientativo di Bishkek, capitale di questa giovane Repubblica divenuta indipendente solo dal 1991: visita al Monumento dedicato a Manas, il principale eroe nazionale kirghiso, al Museo di storia, alla Piazza Ala Too (ex Piazza Lenin) dove si affacciano i principali edifici governativi ed alla Piazza Vecchia con la sede del Parlamento. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

3° giorno,  3 Settembre:  Bishkek – Chon Kemin Valley (170 km, 3 ore)

Colazione. Partenza per la vicina Tokmok per visitare la Torre di Burana, antico minareto risalente al XI sec. e  punto di riferimento per i viaggiatori che percorrevano la Via della Seta. E' l'unica testimonianza della città di Balasagun e della sua civiltà raccontata nel piccolo museo locale, nelle vicinanze troveremo anche una collezione di Balbals, antiche tombe turche. Pranzo presso una famiglia kazaka. Proseguimento per la Valle di Chon Kemin e all'arrivo sistemazione nella guesthouse. Passeggiata nel villaggio Kalmak Ashuu per osservare la vita locale e venire a contatto con i suoi abitanti. Cena e pernottamento in guest house.

4° giorno,  4 Settembre:  Chon Kemin Valley – Issyk Kul Lake  (180 km, 3 ore)

Colazione. Partenza per il lago Issyk Kul, il secondo lago alpino più grande al mondo, grazie alle sorgenti di acqua calda che lo alimentano le sue acque salate non ghiacciano nemmeno in inverno e nonostante i 1.600 metri di altitudine. Durante il percorso si attraverserà il Boom Canyon, lungo la riva settentrionale del lago e si godrà della vista spettacolare delle vicine montagne. Pranzo in un Café al villaggio di Cholpon Ata. Visita al Museo etnografico per comprendere la storia del popolo kirghiso; proseguimento con la visita al Museo all'aperto dei petroglifi di Cholpon Ata, una vasta distesa punteggiata da massi con incisioni e graffiti che risalgono all'età del bronzo. Si narra che in questi luoghi i sarcedoti celebrassero sacrifici e riti al Dio Sole. Proseguimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Tempo per relax al resort sulla riva del lago. Cena e pernottamento.

5° Giorno,  5 Settembre: Issyk Kul Lake – Karakol  (150 km, 2 - 3 ore)

Colazione. Proseguimento lungo la costa settentrionale del lago. Sosta lungo il tragitto per la visita al Museo di Przhevalski, grande esploratore russo che nella seconda metà del XIX secolo esplorò e testimoniò l'Asia Centrale. Arrivo a Karakol: è la città più grande del Nord est del Kirghizistan, costruita secondo la tradizionale architettura russa del 18° secolo, con ampi viali e case in stile cottage. Storicamente si trovava in una posizione strategica, al centro della regione del Turkestan, per questo motivo è animata da un piacevole miscuglio di etnie e culture. Pranzo. Visita alla Moschea Dungan, costruita secondo lo stile della pagoda cinese, poi visita della Chiesa Ortodossa Russa della Santa Trinità costruita tutta in legno senza un solo chiodo. Sistemazione in hotel. Cena presso una famiglia Dungan, altra etnia minoritaria. Pernottamento.

6° Giorno,  6 Settembre:  Karakol - Karkara Valley  (120 km, 3 ore)

Colazione. Alla mattina partenza per la visita ad una fattoria nel villaggio di Tepke dove vengono allevati i famosi cavalli kirghisi ed altri animali domestici. E' un'occasione per scoprire la vita quotidiana di questi contadini. Proseguimento verso il confine col Kazakhstan, per giungere nella Valle di Karkara; qui ci sistemeremo nelle yurte private per trascorre una giornata di immersione negli usi e tradizioni del popolo kirghiso; la yurta è la tipica abitazione mobile dei popoli nomadi dell'Asia centrale. A piedi esploreremo l'area camminando lungo il canyon e godendo del panorama. Pranzo e cena al campo. Pernottamento nella yurta.

 7° Giorno, 7 Settembre:  Karkara Valley –  Bokonbaev – Kochkor  (375 km, 6 ore)

Colazione. Il tragitto odierno sarà un'occasione unica per ammirare i panorami mozzafiato del paesaggio kirghizo. Visita delle Gole Djety Oguz che nella lingua locale significa “sette tori” perchè le formazioni rocciose erose di arenaria rossa assomigliano a dei tori; qui si avrà modo di vedere la famosa roccia conosciuta come “Cuore Spezzato”. Proseguimento per Bokonbaevo, arrivo e pranzo presso una famiglia del posto. Incontro con un cacciatore per una dimostrazione dicaccia con uccelli rapaci. Continuazione del viaggio e arrivo a Kochkor, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

8° Giorno,  8 Settembre:  Kochkor – Bishkek (200 km, 4 ore)

Colazione. Alla mattina visita ad una cooperativa femminile per la produzione di feltro e tappeti, il più caratteristico è il “shyrdak”, il tradizionale tappeto usato dai nomadi. Tale tecnica di produzione è stata riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio mondiale: si tratta di un processo complesso che riguarda la scelta dei colori, degli ornamenti e la tecnica di produzione. Partenza per rientrare a Bishkek, passando da Kuvaky Pass. Pranzo lungo il percorso. All'arrivo in città, di stampo post sovietico, visita a Osh Bazaar. Cena in ristorante con show  folkloristico. Pernottamento in hotel.

 9° Giorno,  9 Settembre:  Bishkek – Istanbul - Bologna

Colazione. Trasferimento in tempo utile in aeroporto per il volo Turkish in partenza alle ore 10:20 con arrivo a Istanbul alle ore 13:20; cambio aeromobile e coincidenza  per Bologna con arrivo alle ore 18:00. Fine del viaggio.

 

Focus:

Il viaggio richiede un buon spirito di adattamento dovuto ai trasferimenti su strade di montagna, alle sistemazioni piuttosto semplici, a probabili ritardi e imprevisti

Tour rivolto agli amanti della natura ed al confronto con una cultura totalmente differente da quella occidentale, viaggio a ritmo lento

Il viaggio non richiede particolari sforzi fisici, anche le camminate previste sono alla portata di tutti

 

Quota di partecipazione a persona in camera doppia € 1.545

(calcolata sulla base di 13 persone)

 

Supplemento camera singola  € 1.750

 

La quota di partecipazione comprende:

Volo di linea Turkish da Bologna a/r

Bagaglio in stiva 20 kg

Trasferimenti in pullman privato per tutto il tour

Guida locale parlante italiano per tutto il tour

7 pernottamenti suddivisi in hotels 3*/4* (classificazione locale), guest house e yurta, tutte le sistemazioni con servizi privati

Trattamento di pensione completa come da programma

1 bottiglia di acqua minerale al giorno a persona

Ingressi 

Assicurazione medica obbligatoria con una copertura fino a € 10.000

Assistente dell’agenzia viaggi Shine

 

La quota non comprende:

Tasse aeroportuali circa € 265 (da riconfermare all'emissione dei biglietti)

Bevande ai pasti

Assicurazione annullamento facoltativa €85 a persona in doppia, €95 in singola

Pullman da Rimini per Bologna (facoltativo)

Mance €35 (da dividere tra autista e guida)

Tutto quello non incluso nel “La quota di partecipazione comprende”

 

ISCRIZIONI CON ACCONTO DI € 500  E COPIA DEL PASSAPORTO  ENTRO IL 15/05/2020

(SALVO ESAURIMENTO POSTI)

 

SCHEDA TECNICA:

Organizzazione tecnica: Shine Agenzia Viaggi di Gimar Srl

Licenza d'esercizio: Autorizzazione della Provincia di Rimini n.95 del 15/11/2004. Copertura assicurativa: polizza n. 9275112 con la compagnia assicurativa Europ Assistance per la responsabilità civile in conformità al Decreto Legislativo 206 

Shine Viaggi aderisce al Fondo di Garanzia Viaggi Nobis Assicurazioni


Condividi questa esperienza!

Iscriviti alla newsletter!


Iscrivendomi alla newsletter dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy e accetto il trattamento dei miei dati al fine di ricevere comunicazioni informative e promozionali