ROMANIA E DELTA DEL DANUBIO


Interessato? Iscriviti alla Newsletter di Shine Viaggi!

Privacy Policy


Itinerario di Viaggio


Partenza dall’aeroporto di Bologna alle ore 14:30 ed arrivo a Bucarest alle ore 17:30, incontro con la guida e col pulman trasferimento in centro, breve giro panoramico della capitale romena con la Piazza della Rivoluzione e la Piazza dell’Università. Sistemazione nelle camere riservate. In serata passeggiata con la guida nel centro storico e cena in ristorante folkloristico. Pernottamento in hotel.

Colazione. Partenza per Brasov, città medievale situata alle pendici del monte Tampa. Sulla strada visitiamo il famoso castello di Dracula a Bran edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Pranzo libero. Nel pomeriggio arrivo a Brasov e tour panoramico della città medioevale con il quartiere Schei e la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola romena (XV sec), la Biserica Neagrã (Chiesa Nera) la chiesa più grande della Romania in stile gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni delle corporazioni. Cena tradizionale in ristorante e pernottamento in hotel.

Colazione. Oggi faremo un’escursione in natura per scoprire i monti Carpazi con le ultime foreste selvagge rimaste in Europa dove ancora vivono gli orsi bruni, simbolo della Romania. Arriviamo a Fundata e Fundatica (1.350 metri di altezza), due villaggi nascosti in montagna che sembrano toccare il cielo: verdi colline, casette di legno, boschi di abete, fienili e pascoli all’ombra dei leggendari castelli dei vampiri della Transilvania. Qui il tempo sembra essersi fermato.. Passeggiata facile in questi villaggi da favola e pranzo libero. Nel pomeriggio rientrando a Brasov ci fermeremo a Rasnov per la visita della fortezza che proteggeva il villaggio dalle invasioni turche e tartare, oggi completamente restaurata. Arrivo a Brasov, cena e pernottamento in hotel.

Colazione. Partenza per Sinaia, “la Perla dei Carpati”, la più nota località montana della Romania. Visita al castello di Peles, un eccezionale esempio di architettura neo rinascimentale tedesca, considerato da molti tra i più belli d’Europa, è stato il primo ad essere interamente illuminato dalla corrente elettrica. Pranzo libero. Proseguimento verso Berca qui troveremo una riserva geologica e botanica denominata dei “vulcani di fango”, si tratta di uno spettacolo della natura, con paesaggi marziani causati dall’eruzione di fango e gas naturali. Arrivo a Tulcea in serata, porta di ingresso del paradiso faunistico del Delta del Danubio, una delle aree più importanti del pianeta, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e area protetta WWF. Cena e pernottamento in hotel.

Colazione. Alla mattina partiamo verso il cuore del Delta di Danubio Biosphere Reserve, la più grande e più ricca area fluviale protetta riserva naturale d’Europa: ospita infatti circa 300 specie di uccelli, tra cui spiccano aquile dalla coda bianca di mare e colonie uniche di pellicani. Tra fiumi, paludi, laghi, canali e isolotti quest’area è una location meravigliosa da scoprire. Saliremo a bordo di un battello per iniziare a navigare lentamente il bellissimo canale Litcov e osservare la ricca avifauna! Pranzo libero. Ci fermeremo in un piccolo villaggio lungo il Delta per la sistemazione in pensione o agriturismo a conduzione familiare, entrando cosi a stretto contatto con i locali, per lo più pescatori. Pernottamento e cena.

Colazione. Ci imbarchiamo nuovamente per proseguire la navigazione del Delta. Iniziamo con la visita della foresta Caraorman, d’aspetto subtropicale con querce che si alternano a dune e distese sabbiose; successivamente attraversando i laghi Bogdaproste, Trei Iezere e Radacinos, ci dirigiamo verso il villaggio di pescatori di Mila 23 che presenta canali al posto delle strade! Oggi é la giornata dei pellicani, dei cormorani falchi di palude e della natura. Pranzo libero. Sistemazione in tipica pensione nel villaggio di Mila 23. Cena e pernottamento.

Colazione. Partenza col battello: navigheremo alla mattina attraversando i canali Sontea, Olgutza, Sireasa e Mila 35. Non mancherà una piccola pausa caffè sul lago Fortuna! Un’altra prospettiva di osservazione della natura e della ricca avifauna. La magia di navigare tra immensi gruppi di anatidi e delle due specie dii pellicani, incontri possibili con il mignattaio, diverse specie di aironi, il falco cuculo, la ghiandaia marina, l’aquila di mare. Pranzo libero. Sbarco a Tulcea e trasferimento in pulman a Bucarest. Cena e pernottamento in hotel.

Colazione. Con la guida visita della Casa del Popolo, oggi sede del Parlamento e secondo edificio pubblico più grande al mondo. Pranzo libero. A seguire visitiremo anche il Museo all’aperto del Villaggio per comprendere la vita rurale della Romania, qui troveremo le case tradizionali di tutte le regioni, con le proprie caratteristiche architettoniche, fattorie e mulini. Trasferimento in tempo utile in aeroporto per il volo in partenza alle ore 18:00 con arrivo a Bologna alle ore 19:10. Fine del viaggio.

COSA COMPRENDE LA QUOTA?